Browsing articles from "April, 2012"

Toda tv cambia. Social network e nuovi format della politica in tv

Apr 29, 2012   //   by Francesco Soro   //   TV & Media  //  No Comments

Ieri sono intervenuto all’International Journalism Festival di Perugia insieme a Diego Bianchi, Luisella Costamagna, Corrado Formigli, Gianluigi Paragone e Antonio Sofi in un panel moderato da Andrea Vianello e suggestivamente intitolato “Toda tv cambia. Social network e nuovi format della politica in tv“.

Nuove tecnologie connettive come twitter e facebook “assediano” il media più tradizionale che c’è, e la televisione diventa sempre più social: twitta in diretta, lancia sondaggi, gioca con la Rete e dalla Rete è guardata e commentata ogni giorno in diretta. Ne parliamo con chi sta sperimentando in vivo – usando nuove tecnologie, nuovi metodi, nuovi format – cosa significa provare a innovare in qualche modo la cara vecchia tv.

Ecco com’è andata!

Broadband: soluzioni dal basso

Apr 25, 2012   //   by Francesco Soro   //   ICT e innovazione  //  No Comments

Anche in Inghilterra, terra di efficienza e grandi innovazioni, la diffusione universale di broadband sul territorio non manca di dare qualche grattacapo…  Le persone però si organizzano, si ingegnano e, con l’aiuto delle tecnologie esistenti e di un po’ di pensiero laterale, realizzano idee davvero brillanti.

A Lyme Regis, una località sulla costa meridionale (quasi al confine con la Cornovaglia), un gruppo di lavoro del Community Knowledge Transfer impegnato nel Fossil Festival (una sorta di museo ‘diffuso’ sul territorio su preistoria e dinosauri) ha trovato una maniera creativa per offrire opportunità di apprendimento ai visitatori.

In mancanza di wifi libero nell’area del Festival (utile per dare accesso ad app e contenuti online), i ragazzi hanno pensato di sfruttare gli smartphone, i tablet e i computer sparsi sul territorio come hotspot!

Long distance antennae are used to connect the buildings’ internet access with mobile base stations in the marquee and on the beach. These base stations then use a standard WiFi router to share their incoming connection with nearby wireless devices.

L’idea, in realtà, era stata già sperimentata in Spagna da Guifi.net per connettere zone remote.

Una soluzione percorribile per le nostre comunità montane? Per saperne di più, leggete qui.

 

Agenda Digitale Europea: la Commissione Europea si prepara a rivederla e correggerla… con l’aiuto della rete

Apr 19, 2012   //   by Francesco Soro   //   Politiche pubbliche  //  No Comments

La Vice-Presidente Neelie Kroes, eesponsabile dell’Agenda Digitale per l’Europa, oggi ha lanciato una nuova piattaforma di consultazione pubblica online per raccogliere i suggerimenti e le opinioni di utenti ed esperti nel settore in vista della Seconda Assemblea dell’Agenda Digitale che si terrà a Bruxelles dal 21 al 22 giugno 2012.

Qui il post sul suo blog personale.

I don’t think we could make the Digital Agenda succeed without the active involvement of all those people who are out there and interested in making it happen – stakeholders and citizens. To get them together, last year we held the first ever Digital Agenda Assembly: which I found very refreshing, with lots of participation and lots of ideas.

Un esempio da imitare?

TLC: Soro (Corecom), nel 2012 600mila euro restituiti a cittadini

Apr 18, 2012   //   by Francesco Soro   //   Media  //  No Comments

(ASCA) – Roma, 18 apr – ”Le istanze di conciliazione stanno aumentando in modo consistente: nei primi tre mesi del 2012 le istanze sono cresciute di oltre il 15% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, passando da 1.894 a 2.187”. Lo afferma in una nota il presidente del Corecom Lazio, Francesco Soro, commentando i risultati dell’attivita’ di conciliazione delle controversie tra consumatori e operatori di comunicazioni elettroniche svolta dal Corecom nel primo trimestre dell’anno 2012.

”A fronte dell’incremento delle istanze, vi e’ stata una corrispondente accelerazione della produttivita’ dell’ufficio, che, per tenere bassi i tempi di attesa dell’utenza, ha svolto 2.363 udienze contro le 1.830 svolte nel primo trimestre 2011, ovvero il 29% in piu’. Il tutto con una percentuale di successo della conciliazione che ha raggiunto l’80% dei procedimenti (nei primi 3 mesi del 2011 era del 69,8%), garantendo che circa 600.000 euro tornassero nelle tasche dei cittadini sotto forma di indennizzo per disagi subiti, rimborso e storno somme non dovute”.

”L’impegno sui tempi d’attesa e’ un pensiero fisso” – prosegue Soro – ”perche’ corrispondono ad un’esigenza di certezza del cittadino che, vedendoli diminuire, impara a fidarsi della pubblica amministrazione. Target, questo, condiviso con la presidente Polverini. E’ cosi’ anche per l’iscrizione al Registro degli operatori di comunicazione, dove il provvedimento viene emesso e comunicato via email in 3-4 giorni dalla presentazione dalla domanda”. Le imprese, al momento, iscritte nel Registro della Regione Lazio sono 2.336.

”Sono felice – conclude il presidente del Corecom – che la struttura stia rispondendo bene all’aumento del carico di lavoro, i risultati sono merito loro, cosi’ come e’ merito degli uffici che il livello di customer satisfaction si mantenga elevato confermando che l’88% degli utenti si ritiene soddisfatto o molto soddisfatto dei servizi”.

Fonte: Asca.it

Corecom Lazio: Bilancio di mandato 2008-2013

Il progetto Next-TV

Archivio

Le mie conversazioni su Twitter

fsorofsoro: Rendo merito a @rafbarberio: 4 anni fa mi consiglio' di puntare su cybersicurezza. Scelsi social tv e crossmediale. Aveva ragione anche lui.
58 months ago
fsorofsoro: @lcolda credo abbia fatto suo il progetto di @PaoloGentiloni / @ignaziomarino
58 months ago
fsorofsoro: La tv pubblica olandese lancia un servizio streaming in diretta TV e radio, offrendo l'intero bouquet di canali over-the-top su piu' devices
58 months ago
fsorofsoro: @marcoregni: a dir poco "geniali" :), ma per quel poco che l'ho incrociata si é sempre occupata di quei temi / @IsabellaRauti
58 months ago